• Allevamento di Castell'Anselmo
  • Casciana Terme, Pisa.
Contatti
Share

CANE CORSO
JACK RUSSELL
PARSON RUSSELL
BORDER COLLIE

il mondo di Castell'Anselmo


Home > FAQ

Allevamento



Non si allevano standard, non si allevano radiografie ed esami medici, si allevano e si amano degli esseri viventi pieni di caratteristiche che li rendono "unici". Per questo non mi sentirete mai parlare (se non per sbaglio o abitudine a una certa terminologia), di "selezione"... "Gli animali che selezioniamo" scrivono in molti, di sicuro in buona fede in molti casi...ma questo modo di parlare non mi è mai piaciuto.. Io non seleziono, io non tratto oggetti, non prendo e butto via quando qualcosa non mi serve più,  io mi innamoro e poi vada come vada, combatto per chi amo!!!

Non credo nell'immutabilità degli standard nel tempo, perché la vita va avanti, e tutto ciò che è immanente è destinato a morire. Io credo nel portare avanti il sogno di qualcun altro e nel farlo proprio, perché solamente amando fortemente qualcosa, si può dargli vita, si può trasmettere ad altri un amore.. Il reverendo Russell non è più qui tra noi per percorrere i prati a cavallo, scortato dai suoi terribili jack capaci di morire in una tana pur di non "mollare" il selvatico; gli antichi romani che si facevano affiancare dai molossi progenitori del nostro Corso non combattono più; il malinois non ha solo guerre in cui cimentarsi oggi giorno, ma può dimostrare anche tutta la sua sensibilità e gioiosa forza di vivere.

Quando un mio cucciolo va a vivere con qualcun altro, non spero che il nuovo tutore faccia la mia stessa vita,  ma desidero che egli guardi con gli stessi miei occhi sognanti il suo nuovo amico, e che per lui faccia cose pazzesche dettate dalla passione. Solamente amando profondamente, dal vivo, qualche caratteristica dei nostri cani, possiamo trasmettere questa ad altri, cani e uomini! Chi legge uno standard e poi alleva pensando ai centimetri, non sa spesso manco con chi vive.. Quando vedo allevatori che per parlarmi dei loro cani, iniziano con "guarda che bella testa quadrata", "guarda che bel gomito", "che bella inclinazione della spalla", mi vien voglia di cambiare aria!

Dimmi cosa ti trasmettono i tuoi cani, dimmi quale loro pregio più apprezzi, decantami il carattere di qualcuno di essi, e capirò qualcosa di te! ma non mi parlate di soldi, di misure, di efficienti centri cinofili, per dirmi che siete dei bravi allevatori..

Lo standard, l'amore dei primi che si sono innamorati dei pregi di un cane, e persino la storia, sono stati sfruttati dagli uomini di oggi per fare denaro, per tirare avanti, per vincere coccarde e coppette, perdendo così tutto quello di buono che colui che ci ha creduto davvero, voleva tramandarci.

Abbiamo inchiodato il cuore di un Corso in un corpo millimetrato, e gli abbiamo messo una dentiera storta perché divenisse "ufficiale" e "vendibile". Vergogna!!

Abbiamo preso il coraggio dei Jack Russell al limite dell'incoscienza, e siamo riusciti a farne dei peluches che possono essere lasciati su un tavolino da handler senza guinzaglio! Vergogna!!

Abbiamo sfruttato la dedizione e la volontà ferrea dei Malinois, a discapito della loro enorme sensibilità, per essere quei militari non in carriera che avremmo desiderato, per riempirci i pantaloni con la forza di altri, per sentirci "padroni" di qualcuno che ci obbedisce prontamente, e ci fa sentire onnipotenti! Vergogna!!

Io non so di preciso dove approderò coi miei animali, non vi so dare misure ancora prima che nascano, non vi so dire a quale gara parteciperemo fra un anno, e forse neanche vi sentirò quando me lo chiederete, perché probabilmente nel guardare gli occhi dei miei cani innamorati, mi perderò in essi e non vi potrò udire, ma state pur certi, che quando tornando in me vi parlerò di loro, lo farò col cuore.

L'unica cosa che conta è essere se stessi, e vivere una vita felice nel rispetto degli altri, perché ce n'è soltanto una, non che si progetti la vita di qualcun altro a discapito della sua sofferenza, per cercare una felicità che non avremo mai.


allevamento



powered by PisaOnline & Hotels Web