• Allevamento di Castell'Anselmo
  • Casciana Terme, Pisa.
Contatti
Share

CANE CORSO
JACK RUSSELL
PARSON RUSSELL
BORDER COLLIE

il mondo di Castell'Anselmo


Home > FAQ

QUALE RAZZA?



Il primo passo quando si ha intenzione di prendere un cucciolo, quando si è pronti all'impegno, è scegliere la razza, non solo che ci piace, ma più adatta a noi.. Spesso capita di innamorarsi di una ben precisa, per aver visto qualche soggetto adulto bellissimo, educatissimo, ma questo non vuol dire che tutti i cani della stessa razza siano come lui, non vuol dire che quella sia la razza giusta per noi. Bisogna quindi cominciare a studiare.. Oggi giorno ci sono mille modi per imparare, attraverso i libri, attraverso internet, attraverso il parere degli esperti.. A seconda di chi ci spiega, potremo avere un quadro della razza differente.. Così un allevatore serio, metterà in risalto certe qualità, come la capacità del cane di adattarsi alle nuove famiglie e i problemi che può dare nei primi tempi, metterà in risalto quali sono le patologie genetiche a cui bisogna prestare attenzione, il tipo di nutrizione più adatto per il nuovo cucciolo; state pur certi, che se un allevatore ha tra le mani una razza difficile, come ad esempio può essere il pastore belga malinois, si prenderà premura che voi capiate a cosa state andando incontro, e di capire se quella razza è fatta per voi. I veterinari, metteranno in luce la salute del cane e spesso il comportamento, perché logicamente dal loro punto di vista, i cani migliori sono quelli che non ringhiano mentre visitano ;-) tenete conto di quest'ultimo particolare quindi, con il giusto spirito critico.. Gli addestratori o educatori cinofili, saranno più portati a mettere in luce la disponibilità al lavoro del cane, la collaboratività della razza.  Nel cercare di capire dunque, quale sia la razza giusta per voi, dovete certamente, come per ogni rapporto d'amore che si rispetti, avere innanzi tutto una sana attrazione "a pelle", dovete essere innamorati di una certa razza, perché questo amore vi aiuterà a superare i momenti difficili, e poi dovete valutare serenamente, quali saranno i problemi a cui potreste andare incontro.. E' inutile ad esempio, amare il border collie, il malinois, il Jack Russell terrier, se poi si è delle persone sedentarie a cui piace guardare un film in poltrona piuttosto che fare una bella corsa! E' inutile essersi innamorati delle pieghe buffe di un bulldog inglese o di un carlino, per poi andare a chiedergli di venire a far trekking in montagna con voi! Cerchiamo di valutare quindi fin da subito, cosa ci aspetta! Visitiamo allevamenti, parliamo con esperti, andiamo anche ai canili, perché spesso lo spazio nel nostro cuore, può essere riempito anche semplicemente da qualcuno nato per caso, da qualcuno abbandonato di razza o non, che molto, molto, molto spesso, ci ripagherà con un affetto infinito, per averlo salvato da un'orrenda fine. Prendere un cane abbandonato, è un gesto di  vero altruismo! Si badi, anche in questo caso ci vogliono delle attenzioni! Non tutti i cani abbandonati sono di facile gestione, ed alcuni hanno subito maltrattamenti e quindi si portano dietro dei traumi; con loro perciò, dobbiamo essere ancora più motivati e decisi, perché un secondo abbandono proprio non deve avvenire, ma si deve anche riconoscere che in particolare dove non ci sono interessi di mezzo, dove non c'è bellezza, dove tutto è scevro da fronzoli...si vede l'amore vero.


quale razza?



powered by PisaOnline & Hotels Web